BIBIONE BIKE TROPHY: 19 settembre 2020

Il 19 settembre si è svolta la settima edizione della gara Bibione Bike Trophy – 6 ore in MTB con il suo originale percorso, tra strade, pineta e mare.  Al via alle 16:00 in Piazza Fontana a Bibione c’erano ben 615 partecipanti in differenti griglie. Il tutto si è svolto nel rispetto delle regole Covid.

Si tratta di una gara di endurance in mountain bike che dura appunto 6 ore su un percorso ad anello chiuso che metterà alla prova la resistenza dei ciclisti a ripetizione dal tardo pomeriggio fino a sera inoltrata su strade sterrate e campi erbosi, con passaggi caratteristici e single track. Il percorso fa risaltare l’aspetto tecnico della guida della propria MTB. 

Sulla griglia di partenza c’erano quattro rappresentanti della nostra squadra: Enzo Federico nella categoria “singolo maschile” e Fabio Sommavilla, Doris Vescovo, Giuliano Rosini nella categoria “squadre da tre mista” con lo schema a staffetta. Il passaggio del testimone avveniva nella “zona cambio” ubicata sempre in piazza Fontana. Se c’è stata qualche “defaiance” dal punto di vista organizzativo è avvenuta soprattutto nella gestione della zona “cambio” a causa delle istruzioni poco chiare.

Come dichiarato dai nostri stessi soci/atleti la gara, come sempre molto impegnativa, si è svolta su un circuito di 16,5 km da ripetere più volte. I partecipanti hanno dovuto destreggiarsi con le loro mtb  su diverse superfici come l’asfalto, la sabbia e lo sterrato e su frequenti saliscendi dei vari single track nella zona della pineta nonché sulle rampe, brevi ma impegnative per la loro pendenza. Alcune rampe portavano gli atleti nella parte sommitale degli argini sui quali il percorso era particolarmente sconnesso con piccole gobbe ravvicinate. Particolarmente difficili erano i sorpassi quando si incontravano dei “trenini” che non lasciavano lo spazio necessario. Infine i single track sulla sabbia hanno causato più di un problema, specialmente nelle ore serali con il buio. Alla fine però tutti concordi nel affermare che la gara è stata molto bella con una grande partecipazione di pubblico entusiasta. Molto emozionanti gli applausi del pubblico incorniciati dal turbinio di luci nei pressi della zona cambio.  

Presente a Bibione anche Edoardo Rosini che ha supportato i nostri beniamini. Alla fine, come tradizione vuole, tutti a festeggiare in allegria.

 

Lascia un commento

  • Contatore visite

    • 43318Totale letture:
    • 15Letture odierne:
    • 31736Totale visitatori:
    • 13Oggi: