BORA, BIKE & FUN: 5 gennaio 2020

Ben 12 intrepidi targati XC TEAM si sono presentati al via della Bora, Bike e Fun, una pedalata in Mountain Bike di 87 km e 1500 nata con l’intento di far assaporare, anche a chi pedala, lo spirito della Corsa della Bora. Atmosfera unica, su un percorso interamente pedalabile che costeggia il tracciato di gara S1, 4 ristori, dove sarà possibile rifocillarsi con le specialità del Carso triestino, pasta party, viste uniche sul Golfo di Trieste.

Evento nato grazie alla collaborazione dei ragazzi del team di No Border Adventure, organizzatori dell’ormai famoso Carso Trail. 

I commenti alla fine di tutti i 12 partecipanti sono stati positivi sia per quanto riguarda l’organizzazione sia per i ristori, che erano decisamente abbondanti: dai panini di cotto, al salmone, alla birra.

Con un vero spirito da squadra il percorso è stato portato a termine mantendo coeso il gruppo,  spronandosi a vicenda e, se del caso, anche aspettando chi non riusciva stare al passo. All’inizio del percorso i “12” sono anche stati “scortati” da alcune delle atlete della squadra.  Nonostante la giornata sia stata molto positiva va rilevato anche uno spiacevole “incidente” creatosi quando un dito, nello specifico quello di Andrea Skerl  ha avuto un incontro ravvicinato (del terzo tipo) con la porta della macchina. Alla fine comunque, incidenti a parte, tutti si siano divertiti.

Le foto sono state realizzate per lo più dai partecipanti ma anche da chi gentilmente li aspettava al traguardo nonchè dal giovane fotografo Nicolò Cherin

 

Lascia un commento

  • Contatore visite

    • 33071Totale letture:
    • 10Letture odierne:
    • 23911Totale visitatori:
    • 8Oggi: