DOLOMITI SUPER BIKE 2017 – XC TEAM TRIESTE – anche questo anno presenti ……… bravi i nostri bikers ed una gran grigliata …AUGURI BLASI!

Anche questo anno i nostri bikers dell’ XC TEAM TRIESTE hanno partecipato alla granfondo per eccellenza, la dolomiti super bike.

I nostri 7 atleti si sono presentati al via, 5 hanno optato per il percorso lungo mentre 2 per quello corto. A differenza delle precedenti edizioni il percorso era da sceglierlo al momento dell’iscrizione e non in gara.

Il nostro Giorgetto Tamaro in forma smagliante arriva primo dei nostri alla lunga di 113 km, mentre il suo compagno Blasi lo segue per soli 4 minutini che però psicologicamente nei giorni successivi sono stati come un macigno …….. (hihihihihihi), bravi tutti e due ….. dopo Federico Enzo con un buon tempo suguito di poco da Roberino Pantalone che quest’anno di gare impegnative ne ha fatte ……infine “fabietto” Costanzo che veramente dopo l’altro anno ormai le long distance non gli fanno più paura ….. bravo fabietto ….

Nella gara corta per la prima volta Federico Torelli non ha avuto paura di cimentarsi in questa gara seguito e supportato da tutta la sua famigli e dietro di lui Rosini Giuliano che ormai quest’anno di gare ne ha fatte a scorpacciate come farà con il prosciutto del trofeo Rosedo….Grande Giuly ………………..

113-M4M    206. Blasi Andrea              1968 Trieste (TS)              xc team trieste-asd         7:36.55,7   2:25.05,5

113-M2M    209. Costanzo Fabio            1978 Muggia (TS)               XC TEAM TRIESTE – ASD       9:52.31,0   4:44.27,8

113-M4M    285. Federico Enzo             1972 Trieste (TS)              XC Team Trieste – ASD       8:16.05,1   3:04.14,9   113-M2M    178. Pantalone Robertino       1978 Trieste (TS)              XC TEAM TRIESTE A.S.D.      8:24.58,8   3:16.55,6

60-M6M      81. Rosini Giuliano           1959 Trieste (TS)              XC TEAM TRIESTE ASD         5:16.15,5   2:25.20,5   113-H3M     90. Tamaro Giorgio            1968 Trieste (TS)              xc team trieste asd         7:31.40,7   2:30.34,2

60-M3M     128. Torelli Federico          1977 Trieste (TS)              XC TEAM TRIESTE-ASD         4:38.07,9   2:01.08,9

di seguito alcuni commenti dei nostri bikers che vi hanno participato ……………

BLASI ANDREA:

Allora sono arrivato alla DSB con le gambe ben riposate(fermo forzato causa ferie gay pride ect)

Parto con Tam e Costanzo….sulla prima salita Fabio rimane un po dietro,mentre Tam sta con me.

Dopo un po’ raggiungiamo Enzo che va pianino e leggero quindi allunghiamo un po.

Dopo un po Tam fa fatica a fare il mio passo e me ne vado(grazie a una discesa fangosa).

Proseguo da solo dosando le forze e tenendo d’ochio i battiti (x non purgare come alla Vipava).

Tutto bene…un’inizio di crampi dopo l’elmo ma niente di che…..

Ma Tam durante qualche ristoro mi passa e non lo becco piu!

Ottima gara e gestita secondo il mio modesto parere bene.

COSTANZO :

più che una gara è stato un viaggio durato quasi 10 ore…. sono partito senza strafare (forse anche troppo?!) Ma poi il caldo ed i chilometri l’han fatta comunque da padrone. Per fortuna una bella pioggia ghiacciata di cinque minuti vicino a Pratopiazza mi ha dato la sveglia necessaria per affrontare bene l’ultima discesa. Il tempo di 9.52 non è dei migliori ma è tutta esperienza per le prossime gare!  Aggiungo un grazie ai biker della “cotekino off road” (….un nome un programma 😀) con cui ho condiviso la lunga ciclabile fino a Carbonin

ROSINI GIULIANO :

Ho partecipato per provare il giro contrario sempre corto…per me più duro in questo senso…mi ritrovo nella prima griglia di partenza.

Solita salita poi arrivo a Dobbiaco tutto ok qui inizia il pezzo in leggera salita  fino alla salitona dì Prato Piazza..caldo poi giù verso l’arrivo come dicono i “grandi” comenoncifosseundomani 😂😂😂….arrivato con mio fratello a fianco…nol me mola…el me vol ben….fatta anche questa e quest’anno siamo a 16 😱😱😱 gareeeeeee……..

PANTALONE:

partito dall’ultima griglia, remore dello scorso anno, ho iniziato la gara a tutta per l’ansia dei cancelli … tutto bene fino al km 73.. al ristoro di Dobbiaco … da li fino in cima a Prato Piazza è stata un’odissea… sulla ciclabile mi son dovuto fermare 3 volte che si addormentavano i piedi… poi a metà salita per prato piazza non volevo più pedalare… facevo 500m e mi fermavo ho proseguito a piedi per 2km… e poi dopo una bella chiacchierata con la mia compagna di avventura(la bici) son saltato in sella e sono arrivato all’arrivo questa volta stremato… bella gara… ma troppi km per me … per fortuna mi son tolto questo sassolino dalla scarpa che avevo dallo scorso anno… ps. il gran caldo ha reso la gara ancora più difficile ….

 

Lascia un commento

  • Contatore visite

    • 40012Totale letture:
    • 8Letture odierne:
    • 29331Totale visitatori:
    • 6Oggi: