DUATHLON DEI LEONI – 27 OTTOBRE 2019

Come ormai succede da sei anni a questa parte, anche quest’anno, il 27 ottobre 2019,  l’ASD Gruppo Generali Trieste ha organizzato la settima edizione del Duathlon dei Leoni, in località Campo Sacro – Sgonico (TS).

Il circuito come sempre si sviluppava lungo 7,5 km da percorrere tre volte. Il primo giro di corsa e gli altri due in mtb. Il percorso poteva essere portato a termine da una coppia (un/a  runner e un/a ciclista) a staffetta oppure da un singolo/a che avrebbe svolto le due funzioni. Tutte le coppie dovevano scegliere un nome per contraddistinguerle, possibilmente simpatico. In una giornata quasi estiva si sono presentate al via 79  coppie partecipanti. Di queste 75 hanno completato il percorso e 4 non si sono classificate.

Ognuno ha cercato i migliori runner, tra parenti, figli, amici, colleghi e conoscenti, per affrontare la gara e così si sono formate le coppie, di seguito elencate. Fabio Costanzo, forte del proverbio “chi fa da se, fa per tre” ha preferito fare tutto da solo, mentre i Sommavilla hanno deciso di portare anche il quarto componente della famiglia “Chiquito”, che dava il nome alla coppia.

Fin dalle 9 del mattino le divise del XC Team hanno colorato l’area dell’Ostello Scout ed hanno avuto come punto d’incontro il camper della gentilissima famiglia Blasi che ha dispensato caffè caldo a tutti. Mentre Niccolò Blasi testava i controlli del drone, per poi realizzare le riprese video,  la mamma Claudia settava la maccina fotografica per le foto dell’evento.

Alle ore 10:00 precise sono partiti i podisti per il giro di corsa. Mentre questi stavano percorrendo i sentieri del bosco San Primo, i bikers disponevano le loro mtb sulla linea di partenza. Buona parte della squadra XC Team aveva occupato la prima linea, consci del fatto che i loro runner erano tra i più veloci. Tutti scrutavano verso l’arrivo e ascoltavano gli altoparlanti che ripetevano il numero di pettorale del runner che tagliava il traguardo e quindi passava il “testimone” al ciclista che, dopo aver spinto il mezzo per alcuni metri, come da regolamento, inforcava la bici e pedalava come non ci fosse un domani.

Va precisato che il mitico Furio Zudini, a causa di una foratura avvenuta poco prima della partenza, ha perso varie decine di secondi preziosi e quindi, probabilmente, anche il 5° posto in classifica finale. Nel momento in cui è arrivato il suo runner, tra l’altro tra i più veloci, era ancora intento a risolvere il problema insieme a Renato Radovini, che, con la disponibilità che lo contraddistingue, gli aveva fornito una sua ruota per completare i due giri.

Si ringraziano tutti i soci per la loro partecipazione e il loro spirito di squadra così come i loro familiari che hanno fatto il tifo e le foto lungo il percorso e nella zona del traguardo. Tra gli altri, Manuela e Andrea, che quest’anno non partecipavano all’evento, si sono prodigati con incitamenti vari affinché tutti dessero il massimo nonchè per scattare le foto.

Alla fine della mattinata si sono svolte le premiazioni che hanno visto sul terzo gradino del podio i fortissimi “Stormtroopers”  cioè P. & L. Bresich. Subito dopo tutti in fila per il pasta party che prevedeva, tra l’altro, anche un’ottima crep con la Nutella.

Un plauso all’organizzazione impeccabile dell’evento, che si è svolto in un clima amichevole, con sentieri ben segnalati e con personale che indicava la direzione corretta. Staff sempre disponibile nelle varie fasi dell’evento.

Di seguito si riporta la posizione in classifica assoluta, il tempo totale sui 3 giri, i nomi dei concorrenti nonché le foto dell’evento:

(by MC)

(Le classifiche complete a questo link:   https://www.asdgeneralitrieste.it/press/news/7-duathlon-dei-leoni-classifiche. Alcune delle foto sono state scattate da Daniele Jurissevich. Altre bellissime foto le trovate sulla pagina FB di Simone Castellaneta)

3° in 1:07:31 – P. Bresich – L.Bresich (Stormtroopers)

6° in 1:09:39 – E. Allaria –  F. Zudini (W la Panda)

18° in  1:15:35 – N. Antonazzo – R. Radovini  (Dierremoto for ever)

25° in 1:19:04 – P. Deyme – A. Blasi (Grisù)

28° in 1:20:15 – M. Sabadin – M. Klemse (De due no femo un…Team)

30° in 1:21:01 – F. Costanzo – F. Costanzo (Fabiofa)

33° in 1:21:51 – M. Sanapo – C. Puntaferro  (XC TEAM Trieste #savoner&cuoricino#)

34° in 1:21:53 – O. Sommavilla – F. Sommavilla (chiquito team)

36° in 1:22:15 – D. Giurgevich – B. Giurgevich (Father and Son)

37° in 1:23:03 – G. Cosenza – M. Perosa (Federal XC Porkis Team)

50° in 1:26:37 – S. Lettich – M. Costanzo (Rin Tin Team)

 

  

 

Lascia un commento

  • Contatore visite

    • 33857Totale letture:
    • 12Letture odierne:
    • 24531Totale visitatori:
    • 10Oggi: