HERO DOLOMITES: 12 giugno 2021 – Selva di Val Gardena

La Hero rappresenta il clou del calendario internazionale sulla distanza marathon. Due i tracciati previsti: quello lungo di 86 chilometri ha un dislivello di 4500 metri e quello corto da 60 chilometri con un dislivello di 3200 metri. Sebbene nel mese di marzo era stato prospettato uno spostamento della gara al 18 settembre subito dopo gli organizzatori sono riusciti a confermare la data ufficiale: 12 giugno.

Dal 10 al 13 giugno 2021, sono stati quattro giorni dedicati alla mountain bike che hanno visto il cuore pulsante nell’HERO Village, nella nuova piazza di Selva di Val Gardena. Qui erano presenti stand espositivi dei brand di riferimento per il settore della mtb: l’occasione per scoprire e aggiornarsi sulle ultime novità e curiosità presenti sul mercato.

Per la sicurezza di tutti, negli eventi della Hero è stata applicata la norma provinciale dell’Alto Adige anti-Covid. Il Piano Sanitario adottato alla HERO ha previsto che gli iscritti alla gara e gli addetti dell’organizzazione (staff di organizzazione, volontari, partner, sponsor, media) nonché coloro che vorranno essere presenti agli eventi collaterali, siano in possesso di un test antigenico negativo.

Quest’anno l’XC TEAM era presente sul tracciato dei 60 km con un solo socio, Michele Sanapo. Partito venerdì da Trieste assieme ai suoi grandi amici: Gennaro Cosenza, che parteciperà alla gara con la divisa dei Federclub e Maurizio Milanese, che darà animo ai due atleti.

Presente alla gara anche un altro ex socio Xc Team: Fufo, che ha ottenuto un risultato di tutto rispetto. Bravo.

Superate al venerdì le formalità sanitarie, al mattino del sabato Michele e Gennaro, rincuorati dal meteo favorevole,  in particolare condizioni stabili con tempo abbastanza soleggiato, si sono ritrovati in griglia, insieme agli altri partecipanti provenienti da vari Paesi d’Europa.

Maurizio che non vuole abbandonare i suoi amici al loro faticoso percorso va prima ad aspettarli al Dantercepies Pass per rifornirli di bibite e gel energetici e quant’altro per poi scendere a valle e dirigersi verso il Passo Pordoi per dare ancora assistenza ai suoi beniamini.  Così scrive Gennaro sul suo FB a proposito di Maurizio: “…..una figura allegra e sempre pronta ad aiutare , pochi come lui…. È stato di aiuto fondamentale prima, durante e dopo la gara…

Alla fine Michele e Gennaro non riescono a rimanere assieme durante il percorso, come avrebbero voluto e per questa edizione sarà Gennaro, tra i due, a tagliare per primo il traguardo.

Complimenti da tutta la squadra al nostro Michele e a Gennaro per aver partecipato e portato a termine la Marathon di mountain bike più dura al mondo. Complimenti anche a Maurizio per la sua disponibilità.

Per chi però ha ancora voglia id Hero e non ha potuto recarsi a Selva Val Gardena, il 29 ottobre 2021 si svolgerà la HERO Dubai Hatta, che porterà gli atleti a sfidarsi nel deserto della riserva naturale di Hatta, e più precisamente l’Hatta Wadi Hub, struttura dedicata alle attività sportive outdoor dell’Emirato di Dubai oppure per agli amanti dei tropici, l’ultima tappa sarà la HERO Thailand, prevista a calendario il 13 novembre 2021 e che si svolgerà su un percorso disegnato nella foresta pluviale intorno a Chiang Rai, culla della cultura buddista rappresentata dal famoso tempio Bianco di Wat Rong Khun, e allo Singha Park.

Lascia un commento

  • Contatore visite

    • 43319Totale letture:
    • 16Letture odierne:
    • 31737Totale visitatori:
    • 14Oggi: