PALMANOVA BIKE RACE: 06 giugno 2021

Il gruppo Bastioni Bike ha organizzato la sesta edizione della Palmanova Bike Race sotto l’egida della FCI, facendola rientrare  tra gli eventi agonistici riconosciuti di preminente interesse nazionale.

Una Granfondo MTB a coppie che si snoda interamente sui saliscendi dei bastioni palmarini, in uno scenario ricco si storia. Il percorso di gara ha una lunghezza di circa 48 Km e si compone di un giro di lancio di 8 km che costeggia il fossato palmarino, più due giri di 20 km ciascuno sull’anello di gara che si sviluppa lungo i sentieri e i prati delle mura della Città Fortezza di Palmanova. La gara fa anche parte del 4Seasons MTB tour, circuito MTB a coppie.

Per l’XC Team partecipavano: Renato e Mauro, Giuliano e Silvana,  Andrea e Maurizio e Carlo insieme con Lorenzo (ora Cottur).  

Dopo una breve sosta presso l’autogrill di Duino gli atleti XC Team si sono trovati tutti al parcheggio a Palmanova e “special  guest” del giorno il nostro Edoardo con la sua inseparabile Cannondale.

Per il ritiro pacchi gara, numero e chip tutti in fila in Piazza Grande dove, sotto i portici, erano stati  allestiti appositi banchetti. Ricevuto il pacco gara (come gadget un asciugamano azzurro) e un bracciale verde che permetteva l’accesso alla zona di partenza,  tutti hanno rapidamente raggiunto le macchine in posteggio per indossare la divisa e dirigersi verso la partenza, che è avvenuta scaglionata a seconda delle età delle coppie.

Subito il giro di lancio su asfalto e sterrato ricco di “buche e buche  con acqua” come aveva già avuto modo di dire Tognazzi nel film “il Federale” (https://www.youtube.com/watch?v=W0ACzPmVLCU)

Il circuito di 20 km da ripetere due volte era un susseguirsi di rampe, strappi, salitine che hanno reso la gara particolarmente faticosa. Insomma senza tregua e senza possibilità di rifiatare. Per non farsi mancare nulla gli organizzatori hanno inserito anche la discesa di una scalinata.  

Da segnalare che la coppia Renato – Mauro,  causa foratura, ha perso non meno di 13 minuti e ciò li ha fatti retrocedere nella classifica finale.  Ottima la prestazione di Carlo e Lollo quindicesimi di categoria. Bravi anche Giuliano e Silvana così come Andrea e Maurizio.

Per tutti i nostri atleti sono stati di grande aiuto gli incitamenti profusi a gran voce sia da Manuela e Vale, inerpicatesi su uno dei bastioni in modo da dominare il campo di gara, sia da Edoardo. Oltre a fare il tifo hanno anche scattato le foto della competizione e del post-gara.

Verso la fine della mattinata è uscito anche il sole a differenza delle previsioni, e tutti hanno potuto concludere la loro “performance”, sporchi di fango  ma contenti di aver partecipato alla prima gara stagionale.  

 

Lascia un commento

  • Contatore visite

    • 41883Totale letture:
    • 47Letture odierne:
    • 30659Totale visitatori:
    • 32Oggi: