RANDONNEE DELLA GIULIA: 6 settembre 2020 – Trieste, Muggia e Gorizia

Organizzata dalla Società ASD Alabarda Bike Team si è svolta, con il patrocinio della “ Audax Randonneur Italia” in data 6 settembre 2020 l’ottava edizione della Radonnèe della Giulia. A differenza degli altri anni la partenza è avvenuta a Prosecco – Centro Lanza (invece che da Montedoro), dal piazzale antistante al negozio 360 Bike Store, che era anche uno degli sponsor della manifestazione.

Si precisa che l’associazione Audax Randonneur Italia (ARI), è l’unica ad avere titolo ad omologare i brevetti randonnée sulle varie distanze (200 km,  300 km ,  400km ,  600 km ,  1000 km) che si svolgono sul territorio italiano e che la Randonnée non  è  una  competizione  e  non  comporta la  stesura  di classifiche e nessun riconoscimento in premi. Si tratta di una prova di resistenza che può richiedere un notevole impegno psicofisico.

Nel caso specifico oltre alla Randonnèe di 200 km con un dislivello di 2.210 m che dava appunto diritto al brevetto ARI era previsto anche un percorso di 100 km con 1.240 dsl, oltre ad un percorso per MTB di 37 km e 620 m di dsl e un percorso per famiglie la RandoFamiliy di 20 km.

La nostra squadra non poteva non essere presente a questa manifestazione anche per sostenere chi, in tempi difficili come quelli che stiamo attraversando, si è speso per organizzare e gestire un evento di questo tipo. La partecipazione dei nostri soci è stata così ingente che la squadra è stata premiata con una targa come “Società più numerosa”.

Nove componenti della squadra hanno completato il giro dei 100 km (Radovini, Skerl, Federico, Sanapo, Stein, Tamaro, Costanzo F., Costanzo M. e Pantalone) . Anche in quest’occasione è emersa la chiave del successo del XC Team che è: lo spirito di squadra e la capacità di fare gruppo. Una lunga, bellissima e a volte faticosa pedalata che ha portato il gruppo da Prosecco a Trieste e poi, percorso il lungomare di Muggia è risalito dal Lazzaretto verso Muggia Vecchia, poi ancora verso Montedoro, Caresana e ancora da San Dorligo è risalito a Basovizza continuando il giro verso Opicina, Malchina,  Sistiana e infine l’agognato arrivo a Prosecco dove ad attendere il gruppo c’era l’impareggiabile Manuela Stiastny per immortalare, con foto ricordo, l’arrivo dell’allegro gruppetto e per festeggiare tutti insieme la conclusione della randonnèe.

Alla partenza del percorso dei 200 Km si sono presentati Carlo Marsi che, insieme all’amico e attualmente “socio sostenitore” Xc Team,  Lorenzo Bresich, hanno completato il percorso con un’ottima media (come del resto c’era da aspettarselo). Il loro giro che ricalcava quello dei 100 km fino a Sistiana, deviava poi verso Jamiano, Gorizia, San Floriano, Capriva, Lucinico, Gradisca per ritornare infine a Prosecco.

Sette componenti della squadra (Rosini E., Sommavilla, Vescovo, Cherin, Rosini G., Pelizon e Klemse) hanno realizzato il percorso denominato MTBRando di 37 km che, con un percorso su sentieri a volte impegnativi e mai banali, li ha portati verso il Monte Lanaro e quindi a Sgonico, Aurisina e poi a Prosecco.

Alla fine l’immancabile pasta party arricchito dal prosciutto cotto caldo offerto da uno degli sponsor “Spaghetti house” (Servola).

 

 

 

Lascia un commento

  • Contatore visite

    • 34890Totale letture:
    • 3Letture odierne:
    • 25296Totale visitatori:
    • 2Oggi: