VERTICAL MTB RING TARCENTO 2018 -4 SASONS MTB TOUR – MARSI – BRESICH

Grande seconda prova della 4 Seasons in quel di Tarcento dove la nostra grande coppia Marsi- Bresich si classifca 21a assoluta e 7a di categoria con un super tempo di 2h 45 min …. qualche piccolo rammarico per i problemi al cambio posteriore di “Lollo” nei km finali lasciando passare qualche coppia davanti (come aleggia lo spettro  Lee Cougan…con una rampage non sarebbe successo ..hihihih).
Comunque una gara di “gambe” tutta da menare per 54km e 1600 metri di dslv ……
Bravi ragazzi ottima prestazione !!!
ed alla pedalonga sarà battaglia !!!!!!
Ricordiamo il successo a Tarcento della coppia triestina del Team Eppinger  Cefuta – Bole con sempre addosso la maglia di leader della 4 Seasons …bravi ragazzi fortissimi !!!!
Commento del nostro super “Lollo” Bresich :
VERTIKAL RING 2018 Fino al giorno prima avevamo un pò sottostimato la gara, ci ricordavamo qualche km in meno rispetto ai 55 ufficiali ed un dislivello che nella nostra testa era circa la metà dei 1800 ufficiali. Carletto “non si sentiva pronto per una gara così lunga”, conoscendolo ovviamente non gli ho creduto per niente ed ho avuto ragione!
Partenza a velocità controllata alle ore 10.00, meteo ottimo, il mal tempo di qualche tempo prima aveva rinfrescato, come iscritti al circuto 4Season in griglia siamo partiti abbastanza bene contrariamente alle nostre abitudini (amiamo sportellare in partenza). Il divertimento inizia con la prima salita di c.a. 5 km su sterrato, quanto basta per fare un pò di selezione, le discese sono molto spesso in single track molto divertenti. Dalla seconda salita le cose cambiano un pò, lascio fare l’andatura a Carletto, mai l’avessi fatto… Ad una decina di km dalla fine il deragliatore inzia a dare problemi probabilmente per una sassata presa in discesa, i rapporti saltano e quelli più lunghi non entrano più. A parte tutto finiamo la gara con 2 ore e 45, un paio di posizioni perse per strada per i problemi tecnici e, per quanto mi riguarda, anche qualche visione mistica dovuta all’andatura “allegra” di Carletto.

 

Lascia un commento

  • Contatore visite

    • 43319Totale letture:
    • 16Letture odierne:
    • 31737Totale visitatori:
    • 14Oggi: