Menu Chiudi

BIČI PO ČIČI: 2 settembre 2023 (Hrusica – Slo)

Sabato 2 settembre per il secondo anno consevutivo si è svolta la gara di MTB, organizzata dal T”Tenis Klub Hrusica” che prevedeva due tracciati. Uno da 29 km e 465 m dsl e uno da 53 km con 1100 m dsl.

Per la nostra squadra erano presenti al via Bruno Giurgevich e Alessio Tamaro (sul percorso corto), Alessandro Casale, Federico Torelli e Giovanni Grilli (sul percorso lungo).

Così lo stesso Bruno ci racconta la sua esperienza: “una bella “location”, tanto verde, il percorso corto divertente ma non banale. Dopo una prima salita, dove i migliori atleti si sono subito avvantaggiati, tutto il percorso prevedeva dei continui saliscendi, i “famosi mangiabevi” che non ti davano tempo di rifiatare. Il 90% del percorso, fortunatamente, si snodava in mezzo ai boschi e per questo, vista la bellissima giornata di sole, nessuno ha sofferto il caldo. Come fondo c’era di tutto: ghiaia, sassi, sterrato, erba, radici e, in alcuni tratti più ombrosi, anche un po’ di fango come ad esempio l’ultimo “single track” tutto nel bosco. Organizzazione direi più che buona, tutti veramente “cocoli”. Una gara che consiglio a tutti di provare. Probabilmente ci sarebbero stati più partecipanti se il giorno dopo non ci fosse stata la “Randonneé della Giulia”” Bruno ha concluso la sua gara sul percorso corto in 2:08:50.

Anche Alessio è rimasto soddisfatto di questa gara e del’organizzazione. Va rilevato che, nonostante sia stato inserito nella categoria dai 18 ai 39 anni, pur avendone lui solo 17 anni, è riuscito a rimanere tra i primi per tutta la gara. Purtroppo a 4 km dalla fine una foratura ha fermato la sua corsa. Papà Girogio non poteva far altro che fermarsi anche lui, riununciando a un probabile podio (del resto si sa: “e figl so’ piezz’ ‘e core”), per aiutarlo e per farlo ripartire il più presto possibile. Alla fine un risultato più che onorevole. Ha concluso la sua aperformance in 1:38:38.

Federico che ha affrontato con Alessandro e Giovanni il percorso lungo ci fa sapere che non bisogna assolutamente sottovalutare questa gara. “Ci racconta così la sua esperienza: “…è la seconda volta che partecipo. Per i primi 20 km sono andato bene, poi ho inizato a soffrire sia per i cambi di pendenza, che non lasciavano rifiatare, sia per gli sbalzi di temperatura in quanto si passava dai 15 gradi del bosco ai 23 nelle zone soleggiate. Anche i crampi si sono fatti sentire. Il terreno fangoso obbligava a una concentrazione costante. Organizzazione molto buona.”

Alessandro ha così descritto la sua giornata: “….ho poca esperienza di gare ma la cosa che mi ha piacevolmente colpito della Bici Po Cici è l’atmosfera “no race”. Nel senso che pur essendo una gara con tempi e classifiche, riesce comunque a mantenere un clima amichevole e allegro. Percorso suggestivo tra i boschi della Cicceria con strade forestali, single track, e sali scendi continui. Due le distanze a seconda dei gusti 29 km (540m disl), oppure 53km ( 1100 disl).
Tracciato segnalato in maniera impeccabile e personale di servizio ben posizionato sull’intero anello di gara con 2 feed zone. Bella la festa finale con cibo locale e birra a fiumi”
.

Giovanni ci descrive così la sua gara: “..…sono alla mia seconda edizione della Bici Po Cici, lo scorso anno ho partecipato alla corta (29 km per 540 dal) nella quale dovevi devi sprigionare il massimo della pedalata. Quest’anno ho voluto osare di più provando la 53 km per 1100 di dsl, percorso questo dove devi distribuire bene e in maniera costante la pedalata. Il percorso è fantastico, molto semplice ed alla portata di tutti, ma non è regalata!!! infatti i continui ” manga e bevi” ti portano ad arrivare soddisfatto ma sfinito. Questa gara, organizzata a pochi km da TS, in un clima amichevole e cordiale sarà il mio appuntamento fisso“.

per Sul percorso lungo primo dei nostri atleti Alessandro in 3:11:31 seguito da Giovanni in 3:20:41 e poi Federico in 3:47:33. Clicca qui la classifica completa. Clicca qui per un video della gara. Questo filmato è stato realizzato da Simon Sreckovic, un partecipante sloveno.

Pubblicato il Gare mtb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *